Cartura

Mestre,fatta brillare valigetta sospetta

Una valigetta in pelle abbandonata davanti all'ingresso del liceo 'Franchetti' ha fatto scattare l'allarme questo pomeriggio a Mestre. Alla fine delle verifiche, gli artificieri della Polizia, seguendo il protocollo, l'hanno neutralizzata facendola brillare con una mini carica esplosiva. La borsa, che non apparteneva a nessuno dei componenti del personale della scuola, non aveva nulla al suo interno. Quando è scattato l'allarme, su segnalazione di un passante, gli studenti dovevano ancora uscire dal liceo, e sono stati fatti così passare da un cancello laterale, mentre i Carabinieri blindavano la zona, delimitando il tratto di marciapiede in cui si trovava la 24ore, posata a terra vicino al muretto di recinzione. Poi, mentre su Corso del Popolo si accalcava la gente per assistere alle operazioni, sono giunti gli artificieri. Dopo l'ispezione, hanno posto una mini carica sulla borsa sospetta, facendola brillare con un botto che ha fatto sobbalzare le persone all'esterno del perimetro di sicurezza. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie